Nei dintorni

Bastione di Saint Remy
bastione on the night Il Bastione di Saint Remy è senza dubbio una delle fortificazioni più importanti di Cagliari, situata nel quartiere Castello. Il suo nome deriva dal primo vicerè Filippo-Guglielmo Pallavicini, barone di Saint-Remy, mentre la sua costruzione risale al XIX secolo, quando il Bastione venne realizzato sulle mura antiche della città, risalenti al XIV secolo. Tutto l’edificio segue uno stile classicheggiante, con colonne corinzie, e fu costruito in calcare bianco e giallo. Fu inaugurato nel 1901.


Cattedrale di Santa Maria
cattedrale La cattedrale di Santa Maria si trova sempre nella città vecchia e rappresenta ovviamente il maggior luogo di culto di Cagliari. La chiesa risale al XII sec. e al suo interno conseva numerosi affreschi, una cripta con delle tombe di diversi vescovi e un piccolo museo.


Palazzo Reale
Palazzo Viceregio Il Palazzo Reale, la storica sede del rappresentante del re al tempo delle dominazioni aragonese, spagnola e sabauda, si trova in piazza Palazzo, nel quartiere Castello, e ospita oggi la Prefettura e la Provincia di Cagliari.


Torre dell’Elefante
torre dell'elefante La Torre dell’Elefante è una struttura medievale, completata nel 1307. E’ costituita da quattro piani su soppalchi lignei aperti verso l’interno del Castello (secondo il modello pisano), mentre all’esterno si presenta con tre massicci lati in bianco calcare di Bonaria, interrotti solo da piccole feritoie.


Basilica di San Saturnino
basilica san satuirnino
La Basilica di San Saturnino a Cagliari è la chiesa intitolata al santo protettore della città. E’ l’edificio di culto più antico della città e tra le sue fondamenta si sviluppa la necropoli di età tardo romana che la connette alla chiesa di San Lucifero. La necropoli ospitata dalla Basilica è considerata tra le più importanti della Sardegna.


Torre San Pancrazio
torre san Pancrazio La Torre di San Pancrazio, di epoca pisana, è la torre più alta di Cagliari. L’edificio, uno dei simboli della città, si trova nel punto più alto di Castello, a fianco del Palazzo delle Seziate, ed è raggiungibile dalla via Indipendenza, dal viale Buoncammino tramite la porta Cristina. La visita al monumento consente di ammirare vasti panorami della città e del circondario.


Chiesa di Sant’Efisio
chiesa sant'efisio La chiesa di S.Efisio si trova nel quartiere medioevale di Stampace e datata intorno al 430 d.C. Venne edificata al di sopra della grotta che, secondo la tradizione, sarebbe stato il carcere del Santo prima di essere martirizzato. I festeggiamenti con la consueta sagra si tengono per le strade del quartiere cittadino di Stampace il 01 di Maggio.


Cittadella dei Musei
cittadella dei musei La Cittadella dei musei è il polo museale della città di Cagliari, situato nella zona nord del colle su cui sorge il Castello, con accesso dalla piazza Arsenale.
La Cittadella attuale è il frutto di ampie ristrutturazioni e riorganizzazione dei locali dell’area dove i piemontesi installarono il regio arsenale. I suddetti locali della ospitano oggi le seguenti esposizioni: il museo archeologico, la pinacoteca nazionale, le cere anatomiche del “Susini” e il museo d’arte siamese.


Anfiteatro Romano
anfiteatro L’anfiteatro romano è un edificio di origine romana è per metà scavato nella roccia mentre la parte restante era in calcare bianco, e la facciata sud doveva superare i 20 metri. L’anfiteatro ospitava combattimenti tra animali, tra gladiatori e tra combattenti specializzati che venivano reclutati anche fuori dalla Sardegna. In egual misura venivano eseguite le pene capitali davanti alla folla esultante.